8 Art Project
Eight Art Project
 

Ca’ Corniani. Terra d’avanguardia.

Sono state inaugurate il 25 giugno 2019 le tre opere di Alberto Garutti “Le Tre Soglie” che accoglieranno i visitatori di Ca’ Corniani.
La tenuta Ca’ Corniani, con i suoi 1770 ettari, è la più ampia delle venticinque di Genagricola e una delle più estese aziende agricole nell’entroterra di Caorle, in provincia di Venezia, con una storia plurisecolare, testimone di vicende legate alle bonifiche, alle mezzadrie, al valore sociale della trasformazione fondiaria e ora ai nuovi modelli di produttività agricola.
Genagricola, holding agroalimentare controllata da Generali Italia, ha intrapreso un percorso pluriennale di valorizzazione di questa tenuta seguendo il progetto paesaggistico di Land, che associa agricoltura e arte. Esso punta a migliorare il paesaggio rurale introducendo forme innovative di integrazione ambientale per incrementare il benessere complessivo dell’intero territorio,attraverso una crescita intelligente e sostenibile.
L’innovativo binomio tra arte e agricoltura che distingue questo luogo è rappresentato dalle opere dell’artista Alberto Garutti vincitore del concorso internazionale – ideato da Andreas Kipar, la cui realizzazione è stata affidata a Eight Art Project con la curatela artistica di Elena Tettamanti e Antonella Soldaini. Per interpretare “Le Tre Soglie” di accesso alla tenuta sono state concepite tre opere site-specific che raccontano con approccio innovativo la ricchezza di quest’area dalla vocazione fortemente agricola e produttiva: un grande tetto dorato per un antico casale abbandonato, una scritta a led che si illumina ad ogni fulmine che cade in Italia, delle sculture ritratto dei cani e dei cavalli che vivono in uno dei poderi. Sono queste le opere che si troveranno davanti i visitatori della storica tenuta di Ca’ Corniani: tenuta che oggi, come in origine, ritorna alla comunità per incrementare il benessere complessivo dell’intero territorio e delle sue persone, attraverso una crescita intelligente e sostenibile, sempre con l’approccio innovativo che storicamente contraddistingue questo luogo.
Paesaggio, arte, agricoltura: Genagricola restituisce alla comunità la storica tenuta di Ca’ Corniani, simbolo di una campagna rinnovata.


Ca' Corniani. Alberto Garutti. Soglia Ovest
I cinque ritratti scultorei in resina acrilica e polvere bianca di marmo sono allineati lungo le acque di uno dei rami del canale “Livenza Morta”, al confine dell’area agricola di Ca’ Corniani. Concepite su cinque grandi basi dello stesso identico materiale dei corpi scultorei – sulle quali è incisa la didascalia – le opere risplendono bianche alla luce naturale del sole a costituire un’enfilade di figure che si allunga perpendicolare a uno dei passaggi ciclabili dell’area, dopo il ponte verso Caorle.
Ca' Corniani. Alberto Garutti. Soglia Nord
L’opera intende toccare l’architettura ora abbandonata di Ca’ Cottoni, caricarla di nuovo senso e riconsegnarla alla comunità e ai visitatori come un quasi-oggetto attraverso il quale esplorare passato e futuro del luogo. Il progetto ha portato alla realizzazione di un nuovo tetto in sostituzione di quello decadente in eternit che copriva il volume dell’edificio.
Ca' Corniani. Alberto Garutti. Soglia Est
Concepita per invitare lo spettatore ad abbracciare con un solo sguardo la vasta area di cielo che sovrasta la pianura coltivata di Ca’ Corniani, l’opera è testo nel paesaggio, architettura luminosa e didascalia di se stessa. Una grande scritta di luce – i cui caratteri riproducono la mia scrittura – è installata tra i campi su una struttura metallica di sostegno.
Ca' Corniani. Terra d'avanguardia. Concorso artistico internazionale a inviti per le Tre Soglie.
Ca’ Corniani. Terra d’avanguardia: è Alberto Garutti il vincitore del concorso artistico internazionale a invito – a cura di Eight Art Project – per la realizzazione delle opere per le Tre Soglie di Ca’ Corniani, storica tenuta di Genagricola.
Monica Bonvicini
Artista multimediale, Monica Bonvicini si è formata prima a Berlino e poi presso il California Institute of the Arts (CA) dove è stata studente di Michael Asher, figura chiave nell’ambito dell’arte Concettuale americana.
Alberto Garutti
Artista e docente, insegna presso lo IUAV di Venezia. È stato dal 1990 al 2013 titolare della Cattedra di Pittura all’Accademia di Brera di Milano.
Carsten Höller
Carsten Höller ha un dottorato in Scienze dell’Agricoltura. Una conoscenza del metodo di lavoro scientifico che adotterà nella sua attività artistica, seppure per sovvertirne le regole base.
Tobias Rehberger
Tobias Rehberger ha cominciato la sua attività a partire dagli anni Novanta. Sperimentatore di diversi linguaggi, la produzione dell’artista spazia dalla scultura al video, dalla pittura murale all’installazione.
Remo Salvadori
Esponente della generazione successiva a quella dell’Arte Povera, Remo Salvadori comincia a lavorare a Milano agli inizi degli anni Settanta.

E’ ALBERTO GARUTTI IL VINCITORE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE PER “LE TRE SOGLIE DI CA’ CORNIANI”
Committenza: Genagricola S.p.A., Generali Italia S.p.A.
Progetto generale di valorizzazione e ideazione Concorso artistico di: LAND Srl – Milano
Progetto e Curatela paesaggistica: Andreas Kipar, Giovanni Sala
Concorso artistico a cura di: Eight Art Project Srl
Curatela artistica: Elena Tettamanti, Antonella Soldaini

Area download

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per le proprie funzionalità. Facendo clic su accetto, acconsenti all’uso dei cookie.  Accetto