8 Art Project
Eight Art Project
 
Ca' Corniani. Alberto Garutti. Soglia Ovest

I CAVALLI E I CANI QUI RITRATTI VIVONO NEL PODERE
E SONO I CUSTODI DI QUESTO PAESAGGIO.
L’OPERA È DEDICATA A LORO
E ALLE PERSONE CHE PASSANDO DI QUI
VEDRANNO QUESTI CAMPI COLTIVATI
COME UN GRANDE GIARDINO


I cinque ritratti scultorei in resina acrilica e polvere bianca di marmo sono allineati lungo le acque di uno dei rami del canale “Livenza Morta”, al confine dell’area agricola di Ca’ Corniani.
Concepite su cinque grandi basi dello stesso identico materiale dei corpi scultorei – sulle quali è incisa la didascalia – le opere risplendono bianche alla luce naturale del sole a costituire un’enfilade di figure che si allunga perpendicolare a uno dei passaggi ciclabili dell’area, dopo il ponte verso Caorle.
Le sculture sono i ritratti esatti dei cavalli e dei cani di proprietà di un agricoltore che vive e lavora in quello stesso podere oggi. Algidi e quasi classici, gli animali osservano la campagna: riecheggiano nella loro disposizione gli allineamenti di sculture nel paesaggio della tradizione delle ville venete cinquecentesche.
Queste figure animali sulla Soglia, silenziose custodi della bellezza agricola che le circonda, sono da un lato un altro monumento al presente di Ca’ Corniani – gli animali veri che oggi abitano, lavorano e appartengono ai contadini, a questa terra e alla sua vita biologica e produttiva – e dall’altro icona e manifesto di un approccio, di un’attitudine allo sguardo sulla natura coltivata come risorsa estetica e culturale.
L’agricoltura è un giardino di bellezza, gli animali che la vivono ne sono custodi e abitanti.
L’opera parla la lingua della campagna e della sua comunità, produce un racconto e un gossip positivo tra la gente. Ritrae la realtà della vita e la sua verità. Muove “verso” gli spettatori, gli abitanti del luogo e i visitatori. Attraverso un gioco sottile di riflessi e assonanze tra passato e presente, appare come una scena nuova lungo le geometrie dei campi coltivati.
Una visione classica e ambiguamente spiazzante di figure bianche lungo i prati e le linee d’acqua del territorio: una galleria di ritratti animali nel paesaggio agricolo di Ca’ Corniani.

Committenza
Genagricola S.p.A.
Generali Italia S.p.A.
Progetto generale di valorizzazione e ideazione concorso artistico di
Land Srl - Milano
Progetto curatela paesaggistica
Andreas Kipar, Giovanni Sala
Concorso artistico a cura di
Eight Art Prject Srl
Curatela Artistica
Elena Tettamanti, Antonella Soldaini
Fotografia
Agostino Osio - Alto Piano

 
Questo sito utilizza cookie tecnici per le proprie funzionalità. Facendo clic su accetto, acconsenti all’uso dei cookie.  Accetto